Saviano ma vaffanculo!

ho appena letto l’articolo, anzi la predica, del saviano internazionale. Mia sfortuna è stata averlo letto come primo articolo della giornata, con in mano ancora la tazza di caffè.

Qualcuno potrebbe pensare che non ha senso mandare affanculo, per giunta nel titolo, un intellettuale come saviano; invece è proprio quello che occorre, del rigurgito punk, una ribellione sincera, non nascosta da stupide trasmissione televisive o da abiti talari. Uno stile chiaro, di tutti i giorni, una sincerità nel dire quello che si pensa, che è chiarissimo ed è: vaffanculo stronzo!

Quindi saviano vaffanculo:
vaffanculo dalla tua posizione di privilegiato-sfigato, di uno che ormai ha tanti soldi ma non può spenderli; di uno che ha milioni di seguaci e fans e non li può abbracciare; di uno che forse non può fare manco l’amore quando gli va’.

saviano vattene a cacare: perché ho la tua stessa età, non ho scritto nessun libro ma so cosa significa non arrivare a fine mese ed avere anche dei figli da campare; so cosa significa discriminazione e ribellione, anche nel mondo del precariato. Cosa significa ribellarsi con un padrone provvisorio che ti può cacciare dopo cinque minuti e non hai sindacati da chiamare o non ti puoi manco passare il piacere di rompergli il muso.
So anche cosa significa anarchia, non quella dei libri che tu hai letto e che citi nel tuo articolo, anzi, quello che tu credi di aver capito. L’anarchia è molte cose, è anche voglia di caos, forte individualismo e disprezzo per qualsiasi autorità: comprese quelle come te, create ad hoc dall’alternativa del potere, dei complessati del potere.

Saviano vai-te foder (te lo dico in portoghese). Perché potresti almeno intuire il peso che oggi hanno le tue parole verso i tuoi adepti; verso normalissime persone che aspettavano il messia ed in te l’hanno trovato, persone che fino ad ieri pensavano alle ribellioni come sacrosante o che l’esasperazione porta agli scontri diretti, ti fa salire il sangue alla testa e pensi che se lo stato può spezzarti le gambe a Terzigno, a L’Aquila, in Valle Susa, tu come minimo gli devi “un favore”.

Ti auguro solo che un giorno tu possa ritornare ad essere libero, proprio per ricordarti cosa significa poter parlare con la gente per strada, stare seduto in una piazza con i tuoi amichetti, capire i malumori della gente; frequentare precari, lavoratori, disoccupati, giovani e vecchi e anche i preti e gli sbirri che tanto ti piacciono…

This entry was posted in compagni and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

4 Responses to Saviano ma vaffanculo!

  1. marco says:

    Saviano è la dimostrazione che uno sfigato, brutto e senza idee può diventare un tuttologo superpagato se riesce a dire le sue banalità e stronzate con la mimica di Frankenstein.

  2. arte says:

    siete in molti i seguaci dei nuovi santi e mi dispiace che in molti siete pure giovanissimi. a vent’anni non servono santi e leader, secondo me.
    saviano ha scritto gomorra, un grande libro di inchiesta, dopo non ha potuto fare niente altro. quindi non è stato ribelle e non è contro il sistema politico. è un filo-israeliano ed è anche di destra.
    contro la mafia c’è stato prima di diventare famoso, adesso poveraccio ha le mani legate.
    in fondo non ce l’ho con lui, ma con chi lo venera

  3. Alessia says:

    “vaffanculo dalla tua posizione di privilegiato-sfigato, di uno che ormai ha tanti soldi ma non può spenderli; di uno che ha milioni di seguaci e fans e non li può abbracciare; di uno che forse non può fare manco l’amore quando gli va’.

    saviano vattene a cacare: perché ho la tua stessa età, non ho scritto nessun libro ma so cosa significa non arrivare a fine mese ed avere anche dei figli da campare; so cosa significa discriminazione e ribellione, anche nel mondo del precariato. ”
    Ma sinceramente cazzi suoi!
    E’ stato lui a scegliere questa vita ribellandosi(ancora una volta, come già altri hanno fatto) alla mafia e non solo, al sistema politico che abbiamo!
    Io sinceramente, tutto sto rancore, non lo capisco…
    Addirittura inveire con un “di uno che ha milioni di seguaci e fans e non li può abbracciare; di uno che forse non può fare manco l’amore quando gli va’”.. Ma .. a te cosa torna?

  4. Pingback: Tweets that mention Saviano ma vaffanculo! | arte -- Topsy.com

Comments are closed.