totalmente privi di senso dello stato

totalmente privi di senso dello stato

colpisce questa frase detta dal GIP e riportata dal fatto quotidiano, nei confronti di minorenni di una banda della periferia Milanese.

Paragonati a quei cattivoni di Arancia Meccanica: violenti, razzisti, pieni di odio per i neri, i gay, i fighetti, i figli di papà, tutti quelli che non sono loro…

il GIP del tribunale dei minori di Milano li vuole dentro, accentando la richiesta del PM.

Liberiamoci della feccia, facciamoli cresce in un mondo di merda e dopo sbattiamoli dentro, per farli poi uscire ancora più ignoranti e rancorosi. Del resto ormai, anche la sinistra fatta di gente per bene e politicamente corretta, non tollera episodi di inaudita violenza; saranno ragazzi si, ma non rispettano la legalità…

il senso dello stato, grasse risate! Lo stato che ha fatto di tutto per tenerli ignoranti. In Grecia alcune di queste persone lavorano per alba dorata, sono stipendiati per picchiare e penso che si divertono pure.

Noi anarchici dove siamo? Siamo troppo pochi e spesso troppo impegnati per motivi di lavoro, figli, attività politiche…forse dovremmo smettere di scrivere libri e riviste del cazzo, che tanto ce ve le leggete tra di voi, vi fate i complimenti a vicenda e poi ognuno nel proprio rifugio più o meno incontaminato.

Non vivere più la strada, i baretti; dialogare con loschi figuri improponibili…questo mi manca tantissimo e forse mi sto infhighettendo pure io ma non troppo. I molti di voi compagni che non l’ hanno mai provato, non sanno cosa si sono persi: l’essenza dell’anarchia

a

This entry was posted in compagni and tagged , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.