infiltrati in Brasile? #brasilacordou

non ho un’idea al riguardo, visto che in italia queste cose non si fanno e sarebbero considerate un’infamia. Ma a quanto pare, anche dai vari commenti facebook, questa persona sarebbe un infiltrato, pagato da qualcuno e con precedenti legati ad irregolarità nelle votazioni delle scuole di samba. Alcuni del movimento lo hanno sgamato.
Spero che questo succeda solamente agli infiltrati e che in Brasile non cominci una guerra interna tra violenti e non violenti, visto che anche i non violenti, prima o poi dovranno difendersi.

Vi traduco il testo:
come è stato annunciato nella Rete Record, questo ragazzo bianco ha rotto i vetri della prefettura, e incitato i manifestanti a fare la stessa cosa. Attravrso le nostre investigazioni, abbiamo appurato che il suo nome è Tiago Ciro Tadeu Faria, il tizio che ha strappato i voti del calcolo delle scuole di samba nel carnevale di San Paulo del 2012

tiago

fonte

 

This entry was posted in arte NO arte, meglio di no. Bookmark the permalink.