Saramago, la bibbia e i portoghesi


http://www.youtube.com/watch?v=QuYX2dH8HLk

Qui in Portogallo c’è stata in questi
giorni una stupida polemica mediatica. Il protagonista è il nobel
Saramago e il suo nuovo libro “Cain”.

Durante una conferenza stampa, ha
parlato di come la bibbia sia un libro crudele e maschilista; queste
teorie, per noi anticlericali, sono scontate ma nel mondo civile e
democratico portoghese, quest’affermazione ha suscitato scandalo.

L’impressione che mi sono fatto di
Saramago è come di un nostro Cossiga, ormai vecchio e realizzato,
che fa quello che vuole. Saramago non è Cossiga essendo un nobel ed
un comunista, ma a livello di rincoglionimento li trovo simili.

A poche ore dalle sue affermazioni
scatta l’ira dei biblisti, i commenti dei lettori nei maggiori
quotidiani online del paese, fino ad un parlamentare europeo di
centro-destra (PSD) che chiede di togliere la cittadinanza portoghese
a Saramago.

Per chi è curiosi di approfondire la
notizia vi rimando al link del video:


http://videos.publico.pt/Default.aspx?Id=5de792d5-1862-48e1-b8a7-0cc164bc0b3a

This entry was posted in Portoghesi. Bookmark the permalink.