vittime o carnefici? (su Niscemi – CL)

grazie papa

sai benissimo che è tutta colpa tua e di tutte queste sedicenti persone per bene.

Sai benissimo che tu e i tuoi amichetti politici, gente comune, ricconi annoiati, poveri ignoranti e bigotti vari, siete i veri colpevoli di questo omicidio; siete quelli che in un paese come la Sicilia, dove le cose non si devono dire ma fare di nascosto magari varcando il continente per evitare strascischi di sparlatine, provocano poi quello che è successo a Niscemi.

L’entroterra siculo, paesi lontani dal mare, paesi dove la donna subisce, subisce anche dai "compagnetti di gioco", subisce la rabbia dei ragazzetti forse scoperti di aver toccato un po’ di più una ragazza che forse avrebbe chiesto di riparare a nozze. Noi non lo sappiamo, non sappiamo veramente se era incinta, non sappiamo se ci sarebbe stato il matrimonio, le coltellate o come si diceva una volta una nuova "ragazza madre".

Sappiamo solo che è sempre colpa tua e dei tuoi seguaci soprattutto quelli che lavorano negli ospedali, quei pezzi di merda che noi paghiamo ma che si permetono di obiettare e a non venirci incontro. E’ anche colpa tua che un ragazzo di 16 anni non sa come si indossa un preservativo e crede che se una coetanea "gliela da" è una buttana. Una ragaza di 14 anni forse non lo ha mai visto un preservativo e sicuramente non ha mai parlato in famiglia di sesso, nessuno mai gli avrà spiegato come si fanno i bambini ma, come tutte le persone a cui nascondono delle cose, gli viene voglia di scoprirle.

Siete voi gli assassini che pretendono un mondo senza sesso e sapete benissimo che questo è impossibile…

This entry was posted in arte NO arte, meglio di no. Bookmark the permalink.

1 Response to vittime o carnefici? (su Niscemi – CL)

  1. Pingback: Lorena non era incinta | arte

Comments are closed.