broccoli: pasta integrale e pangrattato

ho già dato il mio giudizio (negativo) sul riso integrale,

però la pasta integrale cucinata senza sugo a base di pomodoro, la trovo molto saporita.

uso dei condimenti bianchi, verdi ma non rossi. potete ad esempio farla semplicemente aglio e olio o con il burro e il parmigiano o usare delle verdure di stagione…


CON I BROCCOLI (tipo alla Siciliana)

soffriggere aglio e peperoncino e acciughe* in olio extra vergine d’oliva  

 aggiungere i broccoli tagliati e magari dei pinoli e delle uvette se vi piacciono

aggiungere dell’acqua (o brodo vegetale) per far cuocere il broccolo, non tanta…magari ne aggiungerete dell’altra durate la cottura (non conviene lessarli prima perchè si perdono tutte le vitamine). far cuocere il broccolo fino a quando non si riduce in poltiglia.

in un altro padellino, soffrigere l’aglio ed aggiungere il pan grattato. soffriggerlo fin quando non sarà tostato per bene 

lessare al dente la pasta integrale corta e rigata, scolarla e versarla nella padella con i broccoli, magari aggiungere un po’ d’acqua di cottura e accendere il fuoco per un minuto.

 impiattate, spargete il pan grattato sulla pasta già nel piatto, mi raccomando è importante non mescolare il pan grattato prima nel padellone con i broccoli, altrimenti l’effetto "croccante" si perde

* le acciughe se siete vegetariani, potete anche non utilizzarle. potete anche soffrigerle nel pangrattato invece che nel sugo.

 

This entry was posted in novelle cugine. Bookmark the permalink.